Kenya - viaggio avventura a Watamu

"I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri
(Charles de Montesquieu)


 
la galleria fotografica
by


 

periodo 28 gennaio -
4 febbraio 2006
km percorsi ...
costo ...
a cura di... Gianni e Claudia
   


Ciao a tutti, vi raccontiamo la nostra bellissima avventura in questo luogo fantastico!
Saremmo dovuti partire da Malpensa il 27/01/06, ma purtroppo causa mezzo metro di neve, tutti i voli sono stati sospesi e rinviati al giorno successivo, vi risparmiamo la nostra odissea ed entriamo nello spirito del Kenya.. Hakuna Matata!!!

Finalmente il 28 notte atterriamo a Mombasa, che caldo, paghiamo 40 € di visto ed entriamo in Kenya.
Dopo due ore di viaggio con un pulmino su una strada tutta buche, arriviamo stanchi morti al Barracuda Inn a Watamu. Ci servono la colazione (buonissima), ci danno la camera e ci addormentiamo come dei sassi! L’albergo è molto pulito, si mangia bene e il personale è cordiale.
Giorno 1
La mattina seguente ci alziamo e restiamo abbagliati dalla bellezza della spiaggia, sabbia finissima e bianchissima, così chiara da far male agli occhi, degna delle Maldive. Subito facciamo amicizia con altri 4 ragazzi del nostro albergo: Laura, Andrea, Simona e Alessandro (grandissimi). Andiamo in spiaggia ed incontriamo Tuffo, un Beach Boys del Kenya con il quale abbiamo trascorso tutta la nostra vacanza e al quale dobbiamo un grazie infinito per tutte le belle esperienze che ci ha fatto trascorrere.

Concordiamo 200 € a testa per Safari Blu + Safari di 2 giorni con la Jeep e pernottamento nel campo tendato Ndololo Safari Camp + giro a Malindi.
Torniamo in Hotel, andiamo all'incontro stabilito con lo staff della Condor, ci mettono all'erta e ci dicono di diffidare dai Beach Boys, ci consigliano di fare le escursioni con loro, i prezzi però sono veramente proibitivi (50 € per il Safari Blu, 180 € per Safari di 2 giorni con pulmino e 25 € per visita a Malindi).
Facciamo di testa nostra e confermiamo a Tuffo le escursioni con lui. Ci fa firmare regolarmente l'assicurazione e ci chiede un acconto di 50 €.
Il pomeriggio stesso ci porta gratuitamente a fare un giro a Watamu, ci spiega nei minimi particolari come vive la gente, visitiamo il villaggio, il supermercato (Mama Lucy), il Calzolaio, il Cinema, il Bar ecc.ecc. rimaniamo estasiati. Ci diamo appuntamento il giorno successivo per il Safari Blu.

Giorno 2
Puntualissimo Tuffo come concordato si fa trovare sulla spiaggia e partiamo per il Safari Blu, la barca ha il fondo di vetro che ci permette di vedere gli splendidi fondali, sulla barca conosciamo altri Beach Boys amici di Tuffo (Bruno e Claudio sono gli unici nomi che ricordiamo) simpaticissimi, visitiamo alcune isole ed atolli bellissimi poco battuti da turisti. Ci fermiamo nel parco marino per fare un po’ di Snorkeling, i pesci sono tantissimi e coloratissimi, davvero belli.
Torniamo sulla barca, costeggiamo tutta la costa e ci rendiamo subito conto che la spiaggia del Barracuda Inn è la più bella e con nostra grande sorpresa incontriamo un branco grandissimo di delfini che ci saltellano in torno alla barca... stupendi, super, emozionanti.
Ci fermiamo su un'isola abitata da pescatori, ci offrono un pasto buonissimo e molto tipico (riso di cocco con polipo, aragosta, gamberi, pesce alla griglia e frutta a volontà), tutto buonissimo! I pescatori ci insegnano a piantare le mangrovie e ci fanno fare un giretto sulla canoa costruita a mano con un tronco di legno scavato al suo interno. Torniamo verso l'Hotel estasiati dalle bellezze del mare.

Giorno 3
A nostra sorpresa Tuffo ci regala una escursione sulla bellissima isola dell'amore dove vediamo: stelle marine, polipi, murene, pesci palla ecc. isola stupenda, ma un po’ turistica, torniamo in hotel per il pranzo.
Al pomeriggio visita a Malindi, ci rendiamo subito conto che il mare di Watamu è 100 volte più bello e che Malindi è una città costruita per i turisti e che non ha molto a che fare con la "vera" Africa, preleviamo nell'unico bancomat della zona ed andiamo a visitare il mercato.
Successivamente passiamo dalla fabbrica del legno dove vediamo come lavorano le varie statuette che vendono su tutte le bancarelle, altra tappa molto turistica. Arrivata la sera andiamo a vedere il tramonto che ci ha lasciato senza fiato così come le stelle dopo il calar del sole, vi consigliamo di fare un salto sulla spiaggia di sera e tirare su il naso, resterete a bocca aperta!!!

Giorno 4
Finalmente il Safari... sveglia alle 5.00 AM, Tuffo come al solito puntualissimo ci aspetta fuori dall'albergo con la bellissima Jeep che ci accompagnerà per tutto il Safari, approfittiamo per uno speciale ringraziamento al nostro autista, Lupo della Savana, che con la sua guida sicura e allo stesso tempo abile e precisa ha contribuito alla grande riuscita del nostro Safari.

 


... PROSEGUI IL RACCONTO