Viaggio in Irlanda - Tour in camper

"viaggio in una terra magica, che, con il suo verde, la sua gente gentile, la sua musica, i suoi paesaggi ci rimarrà sempre nel cuore!…" (Valentina)


 
la galleria fotografica
by Valentina


 

periodo dal 5 al 26 agosto 2005
km percorsi ...
costo circa 1500 € a persona
a cura di... Valentina Ratto


   

ITINERARIO:
• Genova – Calais via Svizzera (Passo del Gottardo)-Germania – Belgio - Lussembro;
• Dover – Stonehenge - Pembroke
• Pembroke -Rosslare
• Rosslare -Kilkenny
• Kilkenny -Rock of Cashel –Cork -Kinsale
• Kinsale -Mizen Head -Kenmare
• Kenmare -Ring of Kerry -Killarney
• Killarney -Dingle
• Ring of Dingle -Doolin
• Doolin -Galway
• Galway –Sligo –Donegal -Slievie League
• Slievie Leauge -Giant’s Causeway -Carrik-a-rede
• Carrick-a-rede -Monasterboice- Knowth -Dublino
• Dublino –Holiyhead –Beaumaris –Caernaforn -Dover
• Dover –Calais - Genova via Francia e tunnel del Frejus

5 AGOSTO 2005
Partenza alle ore 16.00…siamo riusciti tutti e due ad uscire dal lavoro alle 13.00 e sbrigate le ultime cose, ci siamo messi subito in viaggio!!! Alla sera, ci siamo fermati a Lucerna, percorrendo solo 390 km, ma abbiamo trovato lunghe code davanti la traforo del S.Gottardo…

6 AGOSTO 2005
Partenza alle 7.00 del mattino, altra giornata di trasferimento, prima traghettata (Calais– Dover) e arrivo nelle vicinanze di London…primo impatto con la guida a sinistra appena scesi dal traghetto col buio…Roby è stato bravissimo, anche con le tanto famigerate rotonde!!! Percorsi più di 1000 km, pernottato in una piazzola delle autostrade inglesi, insieme a tanti altri camper e roulotte.

7 AGOSTO 2005
Prima tappa di visita: Stonehenge. Siamo totalmente senza sterline e senza carta di credito, il bancomat con il ‘Pago Bancomat’ non viene accettato, il primo posto per ritirare a qualche miglio, indecisi sul da farsi, scegliamo questa soluzione: fermiamo 2 italiane e facciamo un cambio di 15 euro per 10 sterline…entriamo e vistiamo il sito di Stonehenge!!! Nonostante sia visibile dalla strada e non ci si possa avvicinare molto, la visita ci è piaciuta lo stesso molto! Da lì, proseguiamo la nostra strada verso il porto di Pembroke e ci fermiamo in un paesino molto carino a ritirare finalmente qualche sterlina…insomma dovevamo anche fare benzina!!!! Sera arrivo nella bella cittadina di Pembroke, facciamo un giro per il centro, ma è domenica e quasi tutto chiuso, prendiamo una birra in un pub e poi ci mettiamo in fila per l’imbarco. Abbiamo il traghetto alle 2.45 di notte, dormiamo 5 minuti sì e 5 no, alla fine saliamo sulla nave (un tipo con un BMW ci dà anche dentro al camper sul lato sinistro e ci porta via una lucina laterale…) e, causa la terribile aria condizionata, dormiamo pochissimo sui divanetti della sala ristorante…


 



... PROSEGUI IL RACCONTO