Viaggio nel Western Australia, Australia Occidentale

"Il VERO viaggio dello scoprire non consiste nel vedere paesaggi nuovi, ma nell'avere nuovi occhi" M. Proust

 
la galleria fotografica
by Danilo


 

periodo 1998
km percorsi 12.000 tra auto e aereo
costo ...
a cura di... Danilo

 

 

   

Il Western Australia è senza dubbio uno degli Stati meno conosciuti dell'Australia ed è di solito trascurato dai viaggiatori che non possono permettersi lunghi periodi di vacanza. La maggior parte, infatti, costretta per forza a dover scegliere, include nell'itinerario classico le aree più famose come la costa est, Uluru (o Ayers Rock, ma preferisco usare il nome originale aborigeno come ormai fanno anche molti Australiani) e la barriera corallina di Cairns e dintorni.
Eppure il Western Australia, grande quanto l'intera Europa Occidentale e con poco più di 2.000.000 abitanti (dei quali quasi 1.500.000 vivono a Perth, gli altri sono dispersi in un area pari a quasi 9 volte l'Italia!) offre da solo spunti per una intera vacanza.
A cominciare proprio da Perth, la città più isolata del mondo che pure, secondo me, è la città più vivibile d'Australia... detto da uno che è nato a Sydney non può che sembrare un giudizio quantomeno imparziale! Bastano già i primi giorni di vacanza in questa splendida città per rimanere sorpresi da cose di cui non conoscevamo neppure l'esistenza. Alzi la mano chi ha mai sentito parlare dei Quokkas, per esempio! Dopo un primo giorno di acclimatamento tra gli splendidi parchi della città (o anche due, perché no?) la prima escursione non può dunque che essere Rottnest Island, alla ricerca di questi illustri sconosciuti chiamati Quokkas (Setonix Brachyurus). Il nome dell'isola nasce da una storpiatura del nome Ratt-nest, ovvero nido di ratti. Questo perché i primi navigatori che approdarono nell'isola videro tra i cespugli quelli che ritenevano essere dei giganteschi ratti! Avevano appena visto proprio i Quokkas e non c'è di che meravigliarsi se li avevano scambiati per dei grossi roditori perché effettivamente la coda sembra essere quella di un ratto. Ma, a parte questo particolare che può apparire a prima vista un po' repellente, dalla coda in su prende corpo uno dei più simpatici marsupiali che si possa vedere in Australia. Si tratta di un cangurino in miniatura che vive solo qui e a Bald Island (e in alcune altre zone del sud-ovest dove si sta tentando il ripopolamento per preservarli da eventuali epidemie) e che non tarderà certo a farsi scoprire una volta che sarete approdati in quest'isola a soli 18km da Perth.
Rottnest è un piccolo paradiso, percorribile solo in bicicletta (che si affitta in loco) e raggiungibile con un traghetto dal porto di Perth o da Freemantle. Usciti dal villaggio di attracco, si può prendere la strada principale che va da una parte o dall'altra: bisogna calcolare bene i tempi se non si vuole perdere l'ultimo traghetto perché l'isola, pur non essendo molto grande, non è neppure piccola (mal che vada si dorme lì!).
Non si percorrerà molta strada prima di avvistare i primi Quokkas che, ovviamente, hanno già imparato la regola "umano = cibo". Forse dovrei dire "umano in bicicletta= cibo" perché se per caso avrete la vostra colazione nell'immancabile cestino della bicicletta bisognerà far bene attenzione, perché le piccole canaglie ci si tufferanno dentro senza nessuna remora nel caso la appoggiate a terra...

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

... PROSEGUI IL RACCONTO